Descrizione

Il Mercato di Porta Palazzo è il mercato all’aperto più grande d’Europa.

Si sviluppa nei quattro settori della vastissima Piazza della Repubblica. Nella parte alta si trovano il mercato dell’abbigliamento, gestito prevalentemente da ambulanti cinesi e il mercato ittico coperto, dove è possibile acquistare pesce fresco con arrivi giornalieri.

Nella parte bassa si trova il mercato dei prodotti agricoli, che oltre agli storici prodotti del sud Italia, si è arricchito negli anni con i prodotti provenienti dai paesi dei nuovi flussi migratori. Qui si trova anche il Mercato Alimentare, anche questo coperto, dove si acquista carne, salumi, formaggi, pasta fresca, panetteria.

La sezione Nord-Est è occupata dallAntica Tettoia dell’Orologio che raccoglie macellerie, panetterie, salumerie, pasticcerie. A fianco si trovano i banchi delle cooperative di contadini, con prodotti di stagione a km 0.

Nell’ultima sezione si trova invece il Mercato Centrale, appena ristrutturato, che ospita in un ambiente unico molto informale una ristorazione veloce, di qualità, multi-etnica. Resistere è impossibile. Si spazia dai prodotti della tradizione napoletana e siciliana, ai grandi tagli delle carni piemontesi e toscane cotte al momento, fino alle cucine multi-etniche, vegane, di pesce. Immancabile ovviamente la sezione dei vini e delle birre artigianali

Un’esperienza moderna per un’emozione antica: ognuno sceglie cosa mangiare per conoscere quello che c’è nel piatto e quello che c’è di fronte. Sotto al Mercato Centrale è possibile visitare le Ghiacciaie di Torino, gli ambienti sotterranei dove fino al secolo scorso si stipava la neve utilizzata per conservare e refrigerare gli alimenti.

Il Mercato di Porta Palazzo è una delle tappe del percorso di visita “Torino Etnica